20/02/2013

COMUNE DI PULA: CERTIFICAZIONE DI QUALITA' PER I SERVIZI SOCIALI

Da tempo si parla di trasparenza, partecipazione del cittadino, efficienza, economicità ed efficacia della Pubblica Amministrazione.
Temi che assumono una valenza particolare soprattutto in considerazione della difficile situazione economica, che influisce pesantemente sulle politiche di governo locale, unitamente alle recenti norme di legge finalizzate a riformare la P.A.
Questo scenario impone agli attori del settore una importante sfida: riaffermare la fiducia della collettività nell’operato delle pubbliche amministrazioni. Ciò sia mediante la diffusione, nel relativo contesto, di una reale cultura dell’efficienza, sia mediante una maggiore partecipazione del cittadino nella gestione dei servizi pubblici, rendendo possibile e concreto il controllo da parte dello stesso sull’utilizzo delle risorse pubbliche.
Argomenti resi ancora più attuali dalla recente approvazione, da parte del Consiglio dei Ministri, del decreto contente i nuovi obblighi per gli uffici in materia di trasparenza, accesso civico, rilevazione della customer satisfaction e del clima interno etc. 

Sono queste le ragioni alla base del percorso intrapreso dai Servizi Sociali del Comune di Pula. Un percorso durato circa un anno, fortemente voluto dall’Amministrazione Comunale che, con il supporto del Consorzio Innovazione Pubblica e con il coinvolgimento dei responsabili del servizio, ha consentito la progettazione e l’ implementazione di un sistema di gestione della qualità che ha superato brillantemente l’esame da parte dell’Organismo di Certificazione incaricato.

Si tratta di un riconoscimento che, al di là del bollino, premia gli sforzi che l’Amministrazione Comunale già da tempo ha messo in campo per una gestione più efficiente ed efficace dei servizi erogati, soprattutto quelli rivolti alle fasce più deboli della popolazione.

Tra i punti salienti del sistema qualità implementato dal Comune di Pula:

- la definizione di obiettivi chiari e verificabili;
- il diritto di accesso e di giudizio su quanto viene fatto;
- la definizione delle caratteristiche dei servizi erogati, i tempi di intervento a fronte
delle richieste o delle situazioni che si presentano, con standard chiari e verificabili;
- l’indicazione dei riferimenti e modalità chiare e precise per le segnalazioni da parte dei
cittadini perché queste ottengano risposte puntuali.

Tutto questo nell’ottica di migliorare ulteriormente l’erogazione del servizio verso il cittadino – utente senza trascurare la creazione di valore aggiunto per l’apparato amministrativo in termini di razionalizzazione e standardizzazione dei processi interni, maggiore trasparenza e miglioramento delle performances.

In Sardegna sono ancora pochi gli enti che hanno scelto di adottare sistemi di gestione della qualità certificati ISO 9001. Tra questi spicca il Comune di Cagliari.

Per maggiori informazioni sul servizio di assistenza e supporto tecnico finalizzati all'implementazione del sistema qualità (UNI EN ISO 9001), contattare il n° 338.6440552 o, in alternativa, inviare una richiesta all'indirizzo di posta elettronica info@innovazionepubblica.it

News:
Copyright © J-Service s.r.l.  - P.I. 01005650955
Innovazione Pubblica è composta e amministrata dalle società: NovaEtica soc. coop. - Jservice s.r.l. - Omnias s.r.l.